Potere al treno suburbano

Milano_staz_Porta_Venezia_TSR_linea_S6
M
ilano da sempre si è mossa in anticipo per migliorare le condizioni di chi viaggia e si muove per la città. Fitta la rete delle metropolitane, fittissima la rete dei mezzi di superficie. Ma c’è una terza possibilità di spostamento nella city attraverso i treni suburbani per lpiù utilizzati da chi arriva da fuori Milano per lavoro.

Questi treni partendo dalla provincia, collegano le periferie al centro in pochi minuti, collegando siti importanti come le fiere a nodi cruciali per gli spostamenti quali le stazioni ferroviarie o aeroportuali.

Gli abitanti di Milano sottovalutano questo mezzo di trasporto se non in alcuni casi addirittura, snobbano questa possibilità. Magari c’è chi lo fa per pigrizia o chi magari pensa che trattandosi di un treno ci sia la necessità di un particolare biglietto.

Questa dei treni essendo una realtà totalmente appartenente alla città di Milano è utilizzabile con i normali abbonamenti urbani, alleggerendo il traffico dei mezzi di superficie e le normali metro.

Gli orari sono fissi e la frequenza fa invidia alle metro; infatti nelle ore diurne si arriva ad avere un treno ogni tre minuti nelle stazioni principali, e di 7minuti massimi di attesa nelle stazioni secondarie.

Questi dati sono da considerarsi in crescendo visto l’imminente arrivo dellExpo 2015 e l’estensione del numero di linee, che dimezzeranno i minuti di attesa nelle stazioni.

Quest’ultime sono ben distribuite nella città, sono collegate con le metropolitane e a seconda della grandezza offrono vari servizi che vanno dal punto di ristorazione a gallerie espositive. Si fanno apprezzare ulteriormente per la pulizia con la quale si presentano, infatti è attivo perennemente il servizio di pulizia nelle ore di apertura.

Insomma questa dei treni suburbani è una soluzione per la mobilità che viene ingiustamente sottovalutata.

L’utilizzo di questi mezzi renderebbe quelli di superficie più efficaci, mentre le metro alleggerirebbero i propri carichi.

Considerando che l’abbonamento ai mezzi urbani, comprende anche l’utilizzo dei treni, consigliamo di prendere questi in considerazione per i prossimi spostamenti.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s